Youth Business International e Citi Foundation lanciano un programma europeo a sostegno dell’imprenditoria giovanile

ybi workshop

 

 

Youth Business International (YBI) e Citi Foundation annunciano oggi il lancio del programma europeo “Expanding Youth Economic Opportunities through Enterpreneurship” (“Espandere le opportunità economiche giovanili grazie all’imprenditorialità”) a sostegno dei giovani che vogliono diventare imprenditori. Con un approccio multi paese il progetto – che coinvolgerà Francia, Germania, Italia, Olanda, Spagna, Svezia – renderà possibile la condivisione di best practice, conoscenze e metodologie.

Nei prossimi due anni il programma garantirà formazione imprenditoriale a 5.500 giovani, aiutandoli ad avviare o sviluppare 1.700 imprese con l’obiettivo di combattere la disoccupazione e creare sviluppo economico sostenibile.
Il progetto rientra nell’iniziativa Pathways to Progress di Citi e prevede un investimento di un milione di dollari.

Rachael Barber, Responsabile Community Development EMEA di Citi, ha commentato: “L’iniziativa Pathways to Progress è un impegno di Citi per dare ai giovani di diversi paesi del mondo l’opportunità di sviluppare competenze lavorative e di leadership e metterli in condizione di essere competitivi nel 21esimo secolo. Siamo certi che la collaborazione con YBI e i suoi partner locali ci aiuterà a sostenere i giovani nelle città europee in cui siamo presenti.”
Ha aggiunto: “Secondo una ricerca presentata di recente da Citi Foundation e l’Economist Intelligence Unit il 79% dei giovani che vivono nelle città europee vogliono diventare imprenditori. La nostra partnership con YBI si pone l’obiettivo di trasformare in realtà le loro aspirazioni, sostenendo lo sviluppo di imprese ad alto potenziale per creare lavoro e facilitare la crescita economica.”

Il lancio europeo segue le esperienze di successo di altri programmi regionali creati da YBI negli scorsi anni, come Youth Business Caribbean e Latin America Youth Entrepreneurship.
Andrew Devenport, CEO di YBI, ha concluso: “L’approccio europeo di questo programma assicura un alto impatto complessivo grazie alla combinazione di risorse, conoscenze e capacità. L’Europa ha bisogno di un’iniziativa come questa e sono fiducioso che il modello regionale di YBI e il supporto di Citi ci aiuteranno a combattere la disoccupazione europea e a promuovere uno sviluppo economico sostenibile.”

In Italia dove la disoccupazione giovanile ha raggiunto il 42,7% (dati Istat, 2014), il progetto si chiama “Up to Youth” ed è stato sviluppato in partnership con l’Associazione PerMicroLab Onlus, che a sua volta è in grado di realizzarlo grazie alla collaborazione di numerosissimi partner pubblici e privati in tutta Italia. Oltre 1.000 giovani (di età compresa tra i 18 e i 35 anni) con idee imprenditoriali avranno la possibilità di partecipare a un corso di formazione gratuito sulla creazione d’impresa in otto città: Bari, Catania, Genova, Milano, Napoli, Padova, Roma, Torino. Il corso introduce strumenti teorico-pratici sull’imprenditorialità, le
forme giuridiche d’impresa e quelle di finanziamento e le modalità di preparazione di un business plan.
Inoltre circa 1.500 giovani avranno la possibilità di essere affiancati da Mentors per una consulenza sullo sviluppo del loro progetto d’impresa e altri 1.200 potranno accedere a risorse finanziarie attraverso il micro-credito.